Annunci per gli autisti

#IoStoConUber La tecnologia dal volto umano

26 giugno 2019 / Italia

Mille persone, infinite storie.

Per Paolo Uber è stata una soluzione imprenditoriale ad una disoccupazione prolungata, per Michele la scoperta di una vera passione.
Ognuno dei driver che abbiamo incontrato su Uber negli ultimi 4 anni ha una storia diversa da raccontare.
Donne e uomini con un valore aggiunto importantissimo: quel lato umano forgiato da esperienze di vita uniche ed emozionanti.

(opens in a new tab)”>GUARDA IL VIDEO >

Aiuta chi guida l’innovazione

Firma per il futuro

Ogni firma è un passo avanti verso un paese più moderno che abbraccia l’innovazione per dare più opportunità ai suoi lavoratori e ai suoi cittadini.

(opens in a new tab)”>FIRMA LA PETIZIONE >

Racconta la tua storia

Condividi la tua esperienza con Uber, dalla tua prima volta a quella in cui avresti voluto che ci fossimo, esprimi la tua opinione ed il tuo supporto agli autisti.

CONDIVIDI SUI SOCIAL >

Roberto, 54. Autista NCC

Incontra persone da tutto il mondo grazie al suo lavoro

”Io di questo lavoro sono contento, ne vado fiero, e vedo che anche la gente è contenta. Cercherò di lottare per fare in modo che si possa continuare. E’ assurdo togliere il lavoro a noi e togliere un servizio che funziona ai clienti.”

LEGGI LA STORIA DI ROBERTO >

Paolo, 56. Autista NCC

Ha dato il via alla sua nuova vita adulta grazie all’entusiasmo per la tecnologia

”Mi sono avvicinato a Uber perché mi piaceva la tecnologia, il modo di trattare con la clientela, di pagare con la carta, che fosse tutto tracciato, limpido, lineare. Vorrei che il mio lavoro continuasse a esistere.”

LEGGI LA STORIA DI PAOLO >

Modou, 56. Autista NCC

Lavora orgogliosamente per i suoi clienti ed i loro commenti positivi.

”Voglio continuare a fare questo lavoro, mi dà soddisfazione e i clienti sono come una famiglia per me. Senza questo lavoro non saprei cosa fare, mi ha dato una vita dignitosa.”

LEGGI LA STORIA DI MODOU >

Elie, 52. Autista NCC

Ha scoperto Uber dopo la chiusura della multinazionale per cui ha lavorato 22 anni.

”Ho paura per il domani, ho una famiglia, un mutuo, le tasse da pagare. Uber ha portato in Italia migliaia di posti di lavoro. Adesso vediamo cosa farà il governo.” .

LEGGI LA STORIA DI ELIE >

Andrea, 37. Autista NCC

Si è offerto una crescita professionale e una vita migliore con Uber.

”Bisogna crescere e per crescere bisogna cambiare, non ci sono alternative. In questo momento non ho tanto paura per il mio di futuro, quanto per il futuro dell’Italia”.

LEGGI LA STORIA DI ANDREA >

Gianluca, 53. Autista NCC

Guida per lavoro da sempre

“Un domani senza Uber? Ho investito su questo lavoro, dovrò mettermi in discussione, sarò su piazza a cercare un altro lavoro e non è facile di questi tempi. Ho un po’ di ansia per il futuro.”

LEGGI LA STORIA DI GIANLUCA >