Annunci per gli autisti

Assistenza durante il coronavirus

17 aprile / Italia

Questa politica è stata in vigore fino al 16 Aprile 2020. Il 17 Aprile abbiamo aggiornato la nostra politica qui.

Tutto il mondo sta vivendo un periodo di forte incertezza a seguito della diffusione del coronavirus, ma sappiamo che questa situazione è particolarmente preoccupante per chi usa la nostra piattaforma per guadagnarsi da vivere. Per questo motivo, abbiamo deciso di fornire un supporto finanziario agli autisti partner o ai delivery partner risultati positivi al COVID-19 o a cui è stata prescritta la quarantena forzata da un’autorità sanitaria pubblica per il rischio di diffusione del COVID-19. Questo tipo di assistenza è disponibile in tutto il mondo. È un momento difficile, ma noi siamo al tuo fianco, pronti a sostenerti. —Andrew Macdonald, Senior Vice President, Rides and Platform

FAQ

D: In cosa consiste la policy di Uber che prevede un supporto finanziario per autisti partner e delivery partner colpiti dal COVID-19?

R: Uber fornirà un supporto finanziario fino a 14 giorni agli autisti partner o ai delivery partner attivi risultati positivi al COVID-19 o a cui è stata imposta la quarantena forzata da un’autorità sanitaria pubblica per il rischio di diffusione del COVID-19. Le circostanze relative al COVID-19 sono in rapida evoluzione e ci aspettiamo che continueranno a cambiare per settimane e mesi a venire. La policy sarà valida fino al 6 aprile 2020. In questa data, valuteremo nuovamente la situazione e decideremo se estenderne la validità per adattarci alla realtà delle cose.

D: In base a quali criteri gli autisti partner e i delivery partner saranno ritenuti idonei a ricevere il supporto finanziario?

R: Per poter garantire assistenza a coloro che ne hanno bisogno, ti forniremo un supporto finanziario se soddisfi uno dei seguenti requisiti: Sei positivo al COVID-19;
Ti è stata imposta la quarantena forzata da un’autorità sanitaria pubblica per il rischio di diffusione del COVID-19;
Ti è stato chiesto di metterti in auto-isolamento da un’autorità sanitaria pubblica o da un medico;
Il tuo account Uber è stato sospeso perché un’autorità sanitaria pubblica ci ha informato che sei risultato positivo o sei stato esposto al COVID-19.

Inoltre, devi aver effettuato almeno una corsa con la piattaforma Uber nei 30 giorni precedenti al 6 marzo 2020, data in cui è stato annunciato il nostro programma di supporto finanziario mondiale.

D: A quanto ammonta il supporto finanziario offerto da Uber ad autisti partner e delivery partner?

R: In quanto piattaforma per il lavoro flessibile, alcune persone guidano o consegnano con Uber con regolarità, mentre altri effettuano poche corse in diversi mesi. Per garantire che il supporto finanziario soddisfi i bisogni di tutti in modo equo, l’importo che riceverai verrà calcolato in base ai tuoi guadagni medi giornalieri degli ultimi sei mesi. Se utilizzi la piattaforma Uber da meno di sei mesi, i tuoi guadagni medi saranno calcolati in base a quanto hai guadagnato nel periodo intercorso dalla prima corsa al 6 marzo 2020.

Per aiutarti a comprendere meglio, abbiamo effettuato una stima del supporto finanziario previsto per gli autisti partner di San Francisco con diversi guadagni giornalieri negli ultimi sei mesi. La tabella qui sotto mostra in che modo i diversi guadagni giornalieri influiscono sull’importo previsto per il supporto finanziario che riceveranno:

Guadagni medi giornalieri degli ultimi 6 mesi* Supporto finanziario totale per 14 giorni
$28.57 / day$400
$64.28 / day$900
$121.42 / day$1,700

* Il periodo di tempo più breve viene utilizzato se la prima corsa è più recente

Gli autisti partner idonei residenti negli Stati Uniti riceveranno un pagamento minimo di 50 USD, anche se hanno effettuato una sola corsa. L’importo del pagamento minimo cambia in base al paese.

Come mostra l’esempio qui sopra, per via della flessibilità della piattaforma Uber, i guadagni medi giornalieri degli autisti partner e dei delivery partner possono variare in modo considerevole. Riteniamo che questa policy possa essere d’aiuto sia a chi utilizza la piattaforma sporadicamente per integrare i suoi guadagni sia a chi la utilizza come principale fonte di sostentamento.

D: In che modo gli autisti partner e i delivery partner che si ritengono idonei potranno richiedere il supporto finanziario?

R: Puoi inviare la documentazione richiesta [qui]. Valuteremo ed elaboreremo la tua richiesta il più presto possibile.

D: Che tipo di documentazione richiede Uber per stabilire l’idoneità al supporto finanziario?

R: Per confermare la tua idoneità al supporto finanziario, invia a Uber:
Un documento fornito da un medico o da un’autorità sanitaria pubblica che attesti la diagnosi di COVID-19; o
Un documento fornito da un medico o da un’autorità sanitaria pubblica che prescriva l’auto-isolamento per il rischio di diffusione del COVID-19. Il documento deve chiaramente far riferimento al rischio di diffusione del COVID-19 come motivo dell’auto-isolamento.

Se un’autorità sanitaria pubblica ci informa che un autista partner o un delivery partner è positivo al COVID-19 o che è stato potenzialmente esposto al virus, questo verrà automaticamente inserito nel programma di supporto finanziario e non sarà necessario fornire ulteriori documenti.

D: Se ritenuti idonei, quando riceveranno il supporto finanziario gli autisti partner o i delivery partner?

R: Dopo la conferma dell’idoneità, nella maggior parte dei casi, riceverai il supporto finanziario sul tuo account entro 2-5 giorni lavorativi. Ci impegneremo a valutare e confermare tutti i documenti inviati in modo rapido, così tutti gli idonei potranno ricevere il supporto finanziario il più presto possibile.

D: Se idonei, per quanto tempo sarà possibile registrarsi per richiedere il supporto finanziario?

R: Potrai richiedere il supporto finanziario per il COVID-19 fino a 30 giorni dalla data della diagnosi o dalla data in cui ha avuto inizio la quarantena. La policy sarà valida fino al 6 aprile 2020. In questa data, valuteremo nuovamente la situazione e decideremo se estenderne la validità.

D: In che modo verrà attuata la policy per il supporto finanziario nei diversi paesi?

R: Collaboreremo in ciascun paese con i legislatori e, qualora necessario, con le autorità di sanità pubblica rilevanti per confermare la tua idoneità in caso di richiesta del supporto finanziario previsto da questo programma.

Se sei in Europa e sei positivo al COVID-19, potrai usufruire dei vantaggi previsti dalla copertura assicurativa di AXA “Partner Protection”. In questo caso, l’importo previsto dall’assicurazione “Partner Protection” sarà dedotto da quello del sostegno economico offerto da Uber. Ulteriori informazioni su Partner Protection [qui]

D: Cosa accadrà agli account Uber degli autisti partner e dei delivery partner idonei al supporto finanziario?

R: Se sei idoneo, il tuo account verrà sospeso temporaneamente per tutto il periodo in cui riceverai il supporto finanziario. Se l’accesso all’account viene sospeso perché sei positivo al COVID-19 o perché ti è stato prescritto l’auto-isolamento per il rischio di diffusione del COVID-19, non potrai completare corse in questo periodo per limitare i rischi di contagio ad altri.

D: Cosa faranno gli autisti partner o i delivery partner se le città interrompono i servizi Uber?

R: Nel caso in cui dovessimo interrompere tutti i servizi in una città o in un paese a causa del COVID-19, collaboreremo con le autorità locali per comprendere in che modo sostenere gli autisti partner e i delivery partner. La policy qui descritta non dovrà essere ritenuta applicabile nel caso di una sospensione su larga scala dei servizi Uber in una città o un territorio.

Le informazioni qui sopra riassumono il nostro approccio globale nel fornire supporto finanziario agli autisti partner e ai delivery partner positivi al COVID o a cui è stata prescritto l’auto-isolamento da un’autorità sanitaria pubblica. I singoli paesi potrebbero prevedere dei requisiti specifici nel rispetto delle leggi, normative e norme aziendali locali in merito ai documenti forniti dai medici, agli ordini delle autorità sanitarie o alla tassazione dei pagamenti dei supporti economici. I requisiti specifici di ogni paese non vengono descritti in questa pagina e i criteri di idoneità e i dettagli sul supporto forniti qui sotto sono soggetti alle modifiche necessarie. Data la rapida evoluzione della situazione, potremmo modificare questo approccio, incluso l’importo previsto per il supporto e i criteri di idoneità.

La nostra priorità rimane quella di aiutare a mantenere sane e sicure le comunità in cui siamo presenti. Ti ricordiamo che puoi trovare risorse e aggiornamenti costanti sulle nostre attività durante l’emergenza coronavirus sul nostro sito web.