Annunci per gli autisti

Fatturazione elettronica: normativa e consigli utili

29 ottobre 2019 / Italia

A partire dal 1° gennaio 2019 è in vigore l’obbligo della fatturazione elettronica. Solo chi opera nel regime forfettario o nel regime dei minimi è esonerato da tale obbligo.

Al fine di rispettare la normativa, puoi avvalerti dei servizi forniti da Fonoa technologies LTD (Codice fiscale: 97852700158)

Per farlo:

  1. Completa tutti i campi nella sezione relativa alle informazioni fiscali su partners.uber.com
  2. Registrati su efatture.net. Assicurati che la P.IVA corrisponda a quella inserita al punto 1
  3. Appena il tuo account su efatture.net verrà approvato, potrai scaricare i dettagli sulle fatture elettroniche emesse.

Se decidi di emettere le fatture elettroniche da solo, puoi trovare una guida passo passo su come fare al link “Guida veloce alla fatturazione elettronica”. Puoi inoltre visitare il portale SDI per maggiori informazioni.

Considera che, se rientri nel regime fiscale ordinario e un passeggero ti chiede una fattura elettronica prima del termine della corsa, tu o i tuoi autisti avete l’obbligo di inviare manualmente, entro 10 giorni,  i dati all’Agenzia delle Entrate attraverso il portale SDI . In questi casi, prima del termine della corsa, dovresti chiedere nome completo, indirizzo e codice fiscale o partita IVA al passeggero. Puoi inoltre utilizzare le informazioni mostrate nella ricevuta che trovi su partner.uber.com se avessi bisogno di dettagli aggiuntivi sulla corsa.

Ti consigliamo inoltre di consultare il tuo commercialista al fine di assicurarti di operare nel pieno rispetto della normativa.